• Ultimi post

  • Categorie

  • HMM in libreria

  • Post mese per mese

  • Le avventure di Piccolo Furfante

  • Dicono di me…

  • Un’idea dal passato

    Le Navi: libro-gioco fai da te

A spasso con Stanley

Stanley aleCome già annunciato Stanley, il bambino piatto, partito parecchie settimane fa dalla casa di Mammagiramondo è venuto a far visita a Piccolo Furfante, per un’intera settimana.

Sono stati giorni intensi, ricchi di emozione e pieni di avventura. Abbiamo, infatti, accompagnato il nostro nuovo amico in giro per la  città (Como) ad ammirare paesaggi mozzafiato e a conoscere posti sconosciuti,  raccontandogli storie e leggende locali, come quella del mostro che abiterebbe i fondali del lago, quella del miracolo di San Giovanni o della maledizione dell’Isola Comacina. Non nascondo che un po’ di paura gli è venuta ;-)     stanley

Prima di iniziare la nostra avventura abbiamo però dovuto prepararci, prendendo tutto il necessario per una gita all’aria aperta: occhiali da sole, gelato e del pollo (che non si sa mai!!!).

Stanley e Piccolo Furfante sono andati a zonzo per i bellissimi parchi e le ville che costeggiano il lago. Qui abbiamo scoperto che Stanley è un vero scavezzacollo: ha voluto arrampicarsi su un albero gigantesco e scalare una statua altissima.  Stanco di tutte queste avventure si è poi divertito a giocare con Piccolo Furfante a nascondino: infilandosi dentro vasi di fiori e nelle fessure dei muraglioni, rimanendoci anche incastrato, purtroppo!😉

VillaOlmo Parco Stanley statua lago Stanley faroStanley tuffo

Quando ha tenato di buttarsi  in acqua per un bagno rinfrescante (aveva ragione, però: c’erano 35 gradi all’ombra!!), abbiamo deciso che un bel giro in battello nella vicina Cernobbio era quel che ci voleva… e così: “Tutti a bordo a prendere un po’ di fresco!!”

battello ale DSC_2420 DSC_2419

Dato che il caldo non ci lasciava tregua, abbiamo pensato di fare anche un giretto sulle montagne alle pendici del lago, da cui ha potuto ammirare un magnifico paesaggio. sul Monte Bisbino ci siamo concessi una gustosa (e meritata) torta fatta in casa nel rifugio situato sul cucuzzolo della montagna, mentre a Brunate ci è bastato giocare a prenderci intorno al Faro di San Maurizio.

Bisbino Brunate1

Un giretto in centro città non poteva mancare e così abbiamo visitato il duomo, palazzo Terragni (Casa del Fascio) e  fatto due passi lungo la passeggiata  a lago, dove Stanley ci ha sbalordito, esclamando guardando il tempo Voltiano: “Ma quello è il monumento che era raffigurato sulle vecchie banconote da 10.000 lire??”  . Aveva proprio ragione!!! Date un’occhiata all’ultima foto a destra??

Duomo terragni voltaStanley gelato

Prima di tornare a casa una sosta gelato è stata d’obbligo😉. Appena in tempo prima di essere bagnati da un rinfrescante temporale!

Che meraviglia ammirare l’arcobaleno dal balcone di casa per poi ributtarsi ancora a giocare!!!!

arcobaleno Stanley Pimpa

Ora Stanley è in viaggio per nuovi lidi e nuove avventure…

A presto caro amico!!!

(Un grazie speciale  a zio Giò e a Gianfranco per le foto di Brunate e del centro città. Siete unici!!!)

LEGGI ANCHE…

4 Responses

  1. Noi sabato partiamo per il lago di Garda…mi sono già letta sul blog di Mamma Giramondo tutti i bei posti da andare a vedere…staremo una settimana speriamo che la cucciola sia brava….in questi giorni tra i molari, la tosse e che ha appena imparato a camminare fimalmente!!!!(ha 13 mesi) non si tiene!!!

  2. Ciao Valentina… Il lago di Garda è stupendo e con le dritte di MammaGiramondo il divertiemento è assicurato!!!!
    Penserò a te e alla tua cucciola in riva al lago a rilassarvi.
    Vedrai che sarà bravissima🙂
    Certo che tosse, dentini e primi passi è un tris che metterebbe alla prova chiunque! Coraggio!!!😉
    Un bacione e buone super vacanze

  3. Grazie paola per questo bellissimo racconto, ogni mi volta è emozionante leggere le avventure di Stanley e sono felice che piccolo Frfante si sia divertito!!!
    metto presto il post con il link e adesso mi vado a leggere con calma tutti i bellisismi post che hai messo. Un bacio grande e grazie!!

    P.S Grazie anche a Valentina per avermi letta!

  4. Bentornata Mammagiramondo!
    Io invece corro a leggere il tuo primo racconto di viaggio, che ieri ho dovuto lasciare a metà (ARGH!!!).
    Un bacione e grazie ancora per averci fatto conoscere Stanley!!

    P.S.
    Piccolo Furfante il giorno della partenza di Stanley:
    “Mammmma, quando sono grande faccio anch’io come Stanney: mi metto in una busta e vado a spasso!
    Tu però non ci entri nella busta… devi fare la dieta!”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: