• Ultimi post

  • Categorie

  • HMM in libreria

  • Post mese per mese

  • Le avventure di Piccolo Furfante

  • Dicono di me…

  • Un’idea dal passato

    Le Navi: libro-gioco fai da te

Giochi rilassanti: il memory “mamme e cuccioli”

cuccioliDopo una giornata passata all’aperto, piena di emozioni e scoperte, Piccolo Furfante ha bisogno di giochi  tranquille e rilassanti per affrontare la serata e la pre-nanna. In questi casi gli metto a disposizione alcune attività tra cui  scegliere: puzzle, giochi in scatola, memory, album da colorare…

Ultimamente tra le sue preferite c’è il memory  “mamme e cuccioli”. Qualche mese fa avevo acquistato un semplice puzzle in cui bisognava abbinare le mamme ed i cuccioli di alcuni animali. Piccolo Furfante si era divertito parecchio, ma dopo qualche associazione si era stufato, relegando il gioco in un angolo. Qualche settimana fa gliel’ho riproposto, ma con scarso successo, finchè una sera abbiamo cambiato un po’ le “regole del gioco” e da allora è tornato in auge!

Occorrono 2 partecipanti (noi di solito siamo un adulto ed un bambino).

L’adulto tiene tutte le tessere “mamme”, impilate tra loro e accuratamente mischiate. Le carte sono girate sul retro. Il bambino ha davanti a sè tutte le tessere “cuccioli” girate sul retro (come in un classiso memory). L’adulto pesca una carta dal suo mazzo e la guarda, ma senza mostrarla al bambino.  A questo punto deve riprodurre il verso dell’animale pescato ed il bambino deve trovare, alzando le sue carte ad una ad una (come in un memory), il cucciolo da abbinare.

Se riconoscore l’animale solo dal suo verso è troppo difficile, basta mostrare la carta pescata dall’adulto al bambino il quale poi puoi ricercare tra le sue tessere quella da associare. Piccolo Furfante, però, preferisce la prima versione, perchè si diverte un mondo sentirmi imitare gli animali! Dovreste sentirmi fare la mamma orsa!😉

Visto che le carte del gioco originale non erano molte, ne ho create di altre: ecco il modello. In queste, poi, ci sono animali il cui verso è davvero difficile e per questo riscuotono sempre un gran successo.

Altre idee dalla rete per giochi tranquilli:

LEGGI ANCHE…

3 Responses

  1. Paola sei un genio!! ma lo sai che ho esattamente lo stesso puzzle, incredibile!! Me lo avevano regalato insieme all’altro dove si deve abbinare all’animale il cibo che mangia. Naturalmente all’epoca gli era piacito moltissimo ma ormai è più di un anno che è diventato troppo facile per lui.
    Tu invece mi hai dato un idea bellissima. Solo sto pensando di farli fare a lui i versi degli animali!!!
    Adesso lo impacchetto subito nella valigia dei giochi e domani che partiamo me lo porto dietro. Potrebbe essere carino da fare anche in macchina!!!
    Grazie Paola, davvero una grande idea. Approfitto per salutarti, lascerò un nuovo post stasera e poi niente per una settimana. Buon divertimento con Stanley, Amelia te lo spedisce lunedì!! Portatelo in giro, fotografatelo e divertitevi tanto, poi appena torno ti faccio sapere il resto. Un bacione!!

  2. ciao ti seguo sempre sempre,ma è il primò commentò che ti lascio.Ho scritto anche un post sulle attività coi bimbi nel mio blog blog con il tuo link…anche io ho quel puzzle è della liscia giuochi se non sbaglio ma ancora Anastasia non è interessata,ha anno. Dai sempre delle idee meravigliose e ti ringrazio i cuore davvero.come posso far interessare a piccolina al puzzle secondo te? Ti invito a vedere il mio blog…c’è anche n piccolo candy se vuoi partecipare sei la benvenuta, un bacino a piccolo Furfante

  3. Cia mammagiramondo… Bella l’idea di far fare a lui il verso degli animali. Stasera ci provo anch’io.
    Buon viaggio… divertitevi tanto tanto! sarà dura però non leggervi per una settimana! ARGH!
    Noi intanto aspettiamo Stanley e gli facciamo conoscere un po’ la nostra ridente cittadina.

    Ciao Valentina, benvenuta!!
    Grazie per tutti i complimenti…
    Corro subito a vedere il tuo blog (e grazie per il link!🙂 )
    Se ti può consolare Piccolo Furfante ha cominciato ad appassionarsi ai puzzle verso l’anno e mezzo. Prima se li mangiava!!! Va beh…
    Un abbraccione

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: