• Ultimi post

  • Categorie

  • HMM in libreria

  • Post mese per mese

  • Le avventure di Piccolo Furfante

  • Dicono di me…

  • Un’idea dal passato

    Le Navi: libro-gioco fai da te

Pastelli a cera fai da te!

Ecco un buon modo per recuperare i rimasugli dei pastelli a cera che non sono più utilizzabili dai bambini perchè troppo piccoli. Cosa c’è di meglio che ricreare altri pastelli a cera e incominciare a colorare di nuovo?

Ho trovato questa idea su Crafty Daisies in cui, tra l’altro,  è spiegato in dettaglio tutto il procedimento.

dscn41352

Di cosa abbiamo bisogno:

1) rimasugli di pastelli a cera

2)una teglia per muffin

3)un forno

4)un congelatore

5)circa mezz’ora di tempo

Cosa dobbiamo fare:

1) mettere i resti dei pastelli a cera nella teglia dei muffin. Se come me siete poi dubbiosi nel riutilizzare per cucinare la teglia è meglio che usiate come copertura della carta forno (attenti a farla aderire bene alle pareti) o, meglio ancora, i piccoli contenitori di carta per muffin pensati proprio per cucinare.

Per fare in modo che il risultato finale sia ottimo è meglio  mischiare insieme poche  varietà di colori.

2) mettere la teglia in forno (con la porta socchiusa) a 120 gradi per circa 6/8 minuti. I pastelli si sciolgono velocemente quindi bisogna stare attenti a non bruciarli.

3) togliere la teglia dal forno, aspettare che si raffreddi e poi porla nel congelatore per circa 30 minuti.

4)a questo punto non resta che estrarre i nuovi pastelli a cera dalla teglia e iniziare a disegnare.

LEGGI ANCHE…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: